AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO 29.05.2019

Avviso di indagine di mercato finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b) D.lgs. n. 50/2016 per l’affidamento del servizio di manutenzione delle aree a verde delle parti comuni degli immobili di proprietà dell’ENPAF siti in Roma, per il periodo di due anni dalla sottoscrizione del contratto, procedura autorizzata dal Consiglio di Amministrazione dell’E.N.P.A.F. nella deliberazione n. 26 del 22.05.2019.

ALLEGATO A          ALLEGATO B

 

Il presente avviso, finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’ENPAF, che sarà libero di avviare altre procedure o di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

1. OGGETTO
L’ENPAF, con la presente indagine di mercato, intende acquisire manifestazioni di interesse al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, gli operatori economici da invitare alla procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b) D.lgs. n. 50/2016 per l’affidamento del servizio di manutenzione delle aree a verde delle parti comuni degli immobili di proprietà dell’ENPAF siti in Roma per il periodo di due anni dalla sottoscrizione del contratto. La procedura telematica avverrà sul portale Adepp-Enpaf a cui l’OE invitato dovrà iscriversi.

2. IMPORTO E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
L'importo complessivo a base d’appalto, per due anni, si indica presumibilmente in € 216.476,80, IVA esclusa, di cui euro 4.244,64 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.
Il criterio di aggiudicazione sarà quello del prezzo più basso.

3. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a presentare istanza di partecipazione i soggetti di cui all'art. 45, comma 2 del D. Lgs. n. 50/2016 in possesso dei requisiti di seguito indicati:
-    requisiti di ordine generale indicati all’art.80 del D.lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;
-    iscrizione nel registro professionale o commerciale istituito presso lo Stato di residenza per l’attività oggetto del contratto (per le imprese italiane o straniere residenti in Italia: iscrizione presso il registro professionale della C.C.I.A.A., per i concorrenti di altro Stato membro non residenti in Italia iscrizione in uno dei registri professionali o commerciali istituiti nel paese di residenza);
-    per le Società Cooperative e per i Consorzi di Cooperative è inoltre richiesta l’iscrizione nell’Albo delle Società Cooperative;

3.1    Requisiti di ordine speciale economico-finanziari e tecnico-organizzativi (art. 83, commi 4 e 6 D.lgs. n. 50/2016):

-    Aver chiuso il bilancio relativo agli ultimi due esercizi in attivo (2017-2018).
Il requisito viene provato, attraverso l’esibizione della copia dei bilanci relativi agli anni indicati con le relative note di deposito.

-    Esecuzione (conclusa o in corso) di servizi analoghi eseguiti nel biennio 2017-2018 presso Pubbliche Amministrazioni/Enti pubblici/Privati di importo non inferiore all’importo a base d’asta. In caso di R.T.I. il possesso del requisito dovrà essere posseduto dalla mandataria in misura pari almeno al 60% e da ciascuna delle mandanti in misura non inferiore al 20%, fermo restando l'obbligo del raggiungimento cumulativo del 100% del requisito.
L’elenco dei servizi viene comprovato da certificati rilasciati e vistati dalle amministrazioni o enti pubblici ovvero dalle dichiarazioni degli enti privati.
-    Disponibilità di sede operativa nella provincia di Roma ovvero l’impegno ad attivarne una nel termine di 3 mesi dalla data di aggiudicazione.
4. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Gli operatori economici interessati alla presente indagine di mercato dovranno presentare apposita istanza, da redigersi sui modelli ALLEGATO A e B.
La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 14/06/2019 tramite pec all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5. MODALITA’ DI SELEZIONE
A norma di legge saranno selezionati almeno 5 operatori economici tra quelli che presenteranno manifestazione di interesse nei termini su indicati. Qualora il numero dei suddetti partecipanti, in possesso dei requisiti di legge, risulti inferiore a 5, il responsabile del procedimento provvederà ad individuare altri operatori economici, fino ad arrivare ad un numero minimo complessivo di 5 operatori, sempre che risultino sussistenti in tale numero soggetti idonei.
Ad ogni modo l’Ente si riserva il diritto di inoltrare l’invito alla successiva procedura negoziata anche ad altri operatori economici che non avessero manifestato interesse ad essere invitati.
Qualora il numero dei partecipanti risulti maggiore rispetto al numero di operatori che questo Ente intende invitare (5) si procederà a sorteggio pubblico in data 21/06/2019 presso la sede dell’Enpaf sita in Viale Pasteur n. 55/B, Roma.
Premessa la volontà di limitare il numero degli Operatori Economici da invitare a seguito della manifestazione di interesse, si precisa che, in osservanza del principio di rotazione degli Operatori Economici, così come stabilito dall’articolo 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. (nonché della deliberazione ANAC n. 206 del 01.03.2018 - Linee Guida n. 4), questa Stazione Appaltante, qualora dovesse pervenire manifestazione di interesse da parte della Società che attualmente gestisce in favore dell’Ente il servizio oggetto della presente indagine di mercato, procederà ad escluderla, in qualità di uscente, dal sorteggio pubblico teso all’individuazione degli Operatori Economici da invitare.
Questa Stazione Appaltante, in osservanza del principio di concorrenza, nell’eventualità in cui il numero di partecipanti alla manifestazione di interesse sia inferiore a cinque, si riserva la facoltà di invitare anche la Società uscente.


6 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I dati forniti dai partecipanti saranno trattati, anche in maniera automatizzata e nel rispetto delle disposizioni dettate dalla normativa sulla privacy, esclusivamente per le finalità di esperimento del presente procedimento. In particolare, il trattamento dei dati personali si propone la finalità di consentire l’accertamento dell’idoneità dei concorrenti in relazione alla procedura di cui trattasi. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria, nel senso che il concorrente, se intende partecipare alla procedura, deve rendere le prescritte dichiarazioni a pena di esclusione.


Per ulteriori informazioni contattare:  Area giuridica e procedure di gara: 065471399 ovvero 065471222 ovvero 065471395
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


                                                                                                          LA RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
                                                                                                                        Dr.ssa Anna Rita Nisi

Stampa

Joomla SEF URLs by Artio

Il sito web www.enpaf.it utilizza cookie per migliorare la vostra esperienza quando lo si utilizza. Continuando la navigazione si accetta la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information