ASSISTENZA
Assiat sisma
Sisma Provincia di Catania.

A seguito del sisma che ha colpito la provincia di Catania è stato dichiarato dal Consiglio dei ministri lo stato di emergenza per i territori dei Comuni di:
-    Aci Bonaccorsi,
-    Aci Catena,
-    Aci Sant’Antonio,
-    Acireale
-    Milo
-    Santa Venerina
-    Trecastagni
-    Viagrande
-    Zafferana Etnea.

L’Enpaf ha conseguentemente attivato la procedura prevista per le calamità naturali, la domanda per ottenere la erogazione del contributo “una tantum” deve essere presentata entro il giorno 8 marzo.

Interventi assistenziali sono previsti a favore dei farmacisti iscritti, con almeno cinque anni di iscrizione e contribuzione, che:

-    abbiano avuto l’abitazione principale gravemente danneggiata o dichiarata inagibile;
-    abbiano subito gravi danni ai locali adibiti all’esercizio della farmacia o della “parafarmacia”;
-     a causa dell’evento calamitoso  abbiano subito cessazione del rapporto di lavoro.

Il contributo è previsto anche a favore dei titolari di pensione diretta Enpaf che abbiano avuto l’abitazione principale gravemente danneggiata o dichiarata inagibile.

Per ulteriori informazioni e per scaricare la modulistica da utilizzare per presentare la domanda utilizzare il link:
http://www.enpaf.it/servizi-istituzionali/servizi/assistenza/servizi-istituzionali-assistenza-calamita-naturali

 

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni da ENPAF. Inserisci la tua e-mail:

Il sito web www.enpaf.it utilizza cookie per migliorare la vostra esperienza quando lo si utilizza. Continuando la navigazione si accetta la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information