CONTRIBUTI

rimborso2 istock


RIMBORSO QUOTE CONTRIBUTIVE VERSATE IN ECCEDENZA

Gli iscritti, che nel 2021 hanno versato quote contributive in eccedenza rispetto a quelle dovute, riceveranno il rimborso nel corso dell’anno 2022. Gli importi indebiti corrisposti e rilevati anche d’ufficio, infatti, vengono rimborsati l’anno successivo a quello del versamento. Quest’anno, dunque, l’Ufficio sta effettuando i rimborsi delle quote indebite versate nel 2020.
La procedura: l’Enpaf individua periodicamente gli aventi diritto e invia agli stessi un modulo per l’indicazione delle coordinate bancarie presso le quali effettuare il versamento. Una volta ricevuti i moduli compilati da un numero consistente di interessati, di norma con cadenza trimestrale, l’Ente procede ai rimborsi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni da ENPAF. Inserisci la tua e-mail:

Il sito web www.enpaf.it utilizza cookie per migliorare la vostra esperienza quando lo si utilizza. Continuando la navigazione si accetta la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information