Regolamento

E' in linea il nuovo "REGOLAMENTO DI PREVIDENZA E ASSISTENZA" approvato con nota ministeriale in data 9 novembre 2012.

Sono state recentemente approvate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze alcune modifiche al Regolamento di previdenza ed assistenza Enpaf.
Le innovazioni principali riguardano l’innalzamento dell’età pensionabile a 68 anni, a partire dal 1° gennaio 2013, che, a decorrere dal 2016, sarà soggetto di un ulteriore incremento dovuto all’aumento dell’aspettativa di vita.
Relativamente alla pensione di anzianità va segnalato che a decorrere dal 2013 verrà innalzato il requisito minimo di contribuzione ed iscrizione da 40 anni a 42 anni, mentre dal gennaio 2016 l’istituto verrà abrogato.
In conseguenza di tali modifiche sono state apportate delle variazioni agli articoli del Regolamento correlati all’Art.8 e 9, (ad es. l’art. 7 bis relativo al reintegro contributivo 1995/2003 ovvero l’art.11bis relativo al procrastino), come indicato nella circolare inviata a tutti gli Ordini.
A partire, invece, dal 1° gennaio 2014 il termine di decadenza, stabilito dall’art. 21 del Regolamento Enpaf, per le domande di riduzione ovvero del contributo di solidarietà diventerà il 30 settembre dell’anno in cui si richiede il beneficio, e non, come attualmente avviene, dell’anno precedente a quello a cui la riduzione si riferisce.
E’ possibile visualizzare il Regolamento .

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni da ENPAF. Inserisci la tua e-mail:

Il sito web www.enpaf.it utilizza cookie per migliorare la vostra esperienza quando lo si utilizza. Continuando la navigazione si accetta la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information