Borse di studio 2019

 

APPROVAZIONE GRADUATORIE


Il Direttore Generale dell'Enpaf, con provvedimento n. 130 del 21 giugno 2019 ha approvato le graduatorie per l'assegnazione delle borse di studio per l'anno scolastico/accademico 2017 - 2018.
Solo per il corrente anno il Consiglio di Amministrazione, con delibera n. 30 del 20 giugno 2019, ha incrementato nella misura del 25 % gli importi delle borse di studio  previsti dal bando per ciascuna classe concorsuale.

clicca qui per visualizzare le graduatorie e l'elenco delle esclusioni

INFORMATIVA AI CONCORRENTI

-    Il pagamento della borsa di studio, effettuato con accredito in conto corrente, avrà valuta 5 LUGLIO 2019. Nel caso in cui, all’atto della domanda, le indicazioni bancarie fornite non sono state conformi a quanto richiesto, la liquidazione è avvenuta tramite assegno circolare non trasferibile inviato a domicilio.
-    Le richieste di informazioni dovranno essere inviate esclusivamente tramite comunicazione postale o posta elettronica (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) all’attenzione dell'Ufficio Assistenza. Non saranno prese in considerazione comunicazioni trasmesse con mezzo diverso da quelli su indicati o formulate da soggetto diverso dal richiedente.
-     Eventuali ricorsi, connessi ad errori dell’Ufficio ovvero a questioni di interpretazione del bando, dovranno essere presentati dal richiedente (lo studente, se maggiorenne; il genitore se questi è minorenne), indirizzati al Comitato Esecutivo dell'ENPAF ed inviati tramite raccomandata a.r. o posta elettronica certificata (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) ENTRO IL 24 LUGLIO 2019.

 


                   

Roma, 25 giugno 2019

Bando
Graduatorie
Esclusione

Stampa

CONTRIBUTO UNA TANTUM PER GLI ISCRITTI TITOLARI O SOCI DI FARMACIE RURALI - ANNO 2019.

Il Consiglio di amministrazione dell’Enpaf, in data 7 marzo 2019, con deliberazione n. 13, ha approvato il bando per l’assegnazione del contributo una tantum per gli iscritti titolari o soci di farmacie rurali.
DESTINATARI
I farmacisti iscritti:

•    Titolari o soci dall’anno 2017 di farmacie rurali ubicate in Comuni, frazioni o centri abitati con popolazione non superiore a 5.000 abitanti;

•    in regola con il versamento della contribuzione Enpaf (vedi punto 1.1 lett.c) del Regolamento)


VALUTAZIONE DELLA CONDIZIONE ECONOMICA:

•    valore ISEE 2019 entro i 60.000,00 euro
•    patrimonio mobiliare:
entro euro 80.000,00. Per ciascun componente successivo al secondo, si aggiungono ulteriori euro 10.000,00 fino a raggiungere un massimo di euro 100.000,00.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
Le domande devono essere trasmesse all’Ufficio Assistenza dell’Enpaf tramite raccomandata a.r. o PEC, a pena di decadenza, entro il 13 agosto 2019.

Per ulteriori dettagli si rinvia al regolamento:
Regolamento
Delibera Rurali 2019

Scarica i moduli per fare domanda Modulistica 

 

Stampa

ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO UNA TANTUM PER LIBERI PROFESSIONISTI E ASSIMILIATI ANNO 2019

CONTRIBUTO UNA TANTUM PER I FARMACISTI LIBERI PROFESSIONISTI E FIGURE ASSIMILATE - ANNO 2019.
Il Consiglio di amministrazione dell’Enpaf, in data 20 giugno 2019, con deliberazione n.29, ha approvato il regolamento per l’assegnazione del contributo una tantum per i farmacisti liberi professionisti e figure assimilate. La domanda di partecipazione può essere inviata dal 1° ottobre al 28 novembre 2019.
DESTINATARI
Iscritti che:
•    dall'anno 2017 hanno svolto l’attività di farmacista in regime libero-professionale oppure con contratto di collaborazione coordinata e continuativa o, ancora, con borsa di studio;
•    alla data di presentazione della domanda abbiano interamente versato la contribuzione Enpaf in misura intera per gli anni 2017, 2018 e 2019 e che non abbiano una morosità pregressa pari o superiore ad 1/4 del contributo previdenziale dovuto per ciascun anno (vedi punto 1.1b del Regolamento)

VALUTAZIONE DELLA CONDIZIONE ECONOMICA:
•    valore ISEE non superiore a 40.000,00 euro
•    patrimonio mobiliare non superiore a 60.000,00 euro. Per ciascun componente successivo al secondo, a tale importo si aggiungono ulteriori euro 10.000,00 fino ad un massimo di euro 80.000,00.


ATTENZIONE!
Nel corrente anno è intervenuta la modifica del periodo di validità dell’ISEE (art.10, D. Lgs. n.147/2017 e successive modificazioni): a decorrere dal 1° settembre 2019, l’attestazione ISEE avrà scadenza il 31 agosto dell’anno successivo e comporterà la valutazione dell’ultima dichiarazione dei redditi inviata all’Agenzia delle Entrate. Per tale motivazione, A PENA DI ESCLUSIONE, IL RICHIEDENTE DEVE PRODURRE L’ATTESTAZIONE ISEE RILASCIATA A FAR DATA DAL 1° SETTEMBRE 2019.

MODALITA’ e TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
Le domande devono essere trasmesse all’Ufficio Assistenza dell’Enpaf tramite raccomandata a.r. o PEC entro il 28 NOVEMBRE 2019.

Regolamento
Delibera
LA MODULISTICA SARA’ DISPONIBILE DAL 1° OTTOBRE 2019

Roma, 26 giugno 2019

Stampa

Servizi Istituzionali Assistenza calamità naturali

SISMA PROVINCIA DI CATANIA 26 DICEMBRE 2018: LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO ASSISTENZIALE

Il Consiglio di amministrazione dell’Enpaf, con deliberazione n. 23 del 28 marzo 2019, ha approvato la liquidazione del contributo assistenziale in favore dei farmacisti iscritti o pensionati che hanno subito danni alla casa di abitazione o alla sede dell’esercizio commerciale a seguito degli eventi sismici verificatisi in provincia di Catania il 26 dicembre 2018.
La liquidazione della somma spettante avverrà con valuta 10 APRILE 2019.
Clicca qui per visualizzare l’elenco dei beneficiari.
DATA DI PUBBLICAZIONE: 3 aprile 2019

 

 

INTERVENTI ASSISTENZIALI A SEGUITO DI CALAMITA’ NATURALI

In attuazione dell’art.12 del regolamento di Assistenza, il Consiglio di Amministrazione¸ dell’ENPAF, con deliberazione n.7 del 24 gennaio 2018, ha approvato la disciplina generale degli interventi assistenziali da erogare in favore di iscritti e di pensionati Enpaf che hanno subito gravi danni a seguito di eventi calamitosi verificatisi sul territorio nazionale per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.
A seguito dell’evento sismico che il giorno 26 dicembre 2018 ha colpito la provincia di Catania, lo stato di emergenza è stato dichiarato per i territori dei Comuni di
1.    Aci Bonaccorsi,
2.    Aci Catena,
3.     Aci Sant’Antonio,
4.     Acireale
5.     Milo
6.    Santa Venerina
7.    Trecastagni
8.     Viagrande
9.     Zafferana Etnea
Il provvedimento del Consiglio dei Ministri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.1 del 2 gennaio 2019.
Gli aventi diritto al contributo assistenziale erogato dall’ENPAF devono inviare la domanda all’ufficio Assistenza dell’Ente ENTRO IL GIORNO 8 MARZO 2019 (provvedimento del dirigente del Servizio Contributi e Prestazioni n. 16 del 10 gennaio 2019).
Agli iscritti, è richiesto un requisito minimo di cinque anni di iscrizione e di contribuzione.

PER I REQUISITI E LA MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE, SI INVITA A CONSULTARE IL REGOLAMENTO (DELIBERA CONSILIARE N.7/2018)

preleva il regolamento

Stampa

ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO UNA TANTUM RURALI 2018

APPROVAZIONE GRADUATORIE

Il Direttore Generale dell'Enpaf, con provvedimento n.151 del 29 ottobre 2018 ha approvato la graduatoria per l'assegnazione del contributo assistenziale su indicato

clicca qui per visualizzare la graduatoria
e l'elenco delle esclusioni

-------------------------------------------------------


INFORMATIVA AI PARTECIPANTI

-     Il pagamento del contributo assistenziale avverrà con valuta 15 novembre 2018. Per ciascun avente diritto al contributo, IN GRADUATORIA E’ INDICATO L’IMPORTO LORDO.
-     L’importo erogato è soggetto a ritenuta d’acconto; pertanto, sarà inviata a domicilio la Certificazione Unica in tempo utile per la dichiarazione dei redditi.
-     Le richieste di informazioni dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite comunicazione postale o PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) indirizzando la richiesta all'Enpaf, Ufficio Assistenza
-     Eventuali ricorsi, connessi ad errori dell’Ufficio ovvero a questioni di interpretazione del regolamento, dovranno essere indirizzati al Comitato Esecutivo dell'ENPAF ed inviati esclusivamente tramite raccomandata a.r. ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2018.

 

Stampa

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni da ENPAF. Inserisci la tua e-mail:

Il sito web www.enpaf.it utilizza cookie per migliorare la vostra esperienza quando lo si utilizza. Continuando la navigazione si accetta la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information